Comtelitalia
news_bruxelles

Con la rapida crescita della banda larga mobile, la banda larga fissa continua a giocare un ruolo predominante: più del 90% del traffico Internet complessivo e fino all’80% del traffico mobile avvengono in ambienti interni. È di vitale importanza garantire che una connettività senza interruzioni, ad alta capacità e affidabile sia disponibile per utenti sia consumer che industriali in tutte le situazioni indoor.

Questi argomenti verranno discussi domani da Davide Ferrari, Cloud and Cyber Security Practice Manager di Com.tel, durante la 19esima European Spectrum Management Conference, che si terrà a Bruxelles. Com.tel avrà un ruolo di rilievo come partner Platinum dell’evento.

Tra febbraio e marzo 2024, Com.tel ha condotto una serie intensiva di test sul campo con l’obiettivo di simulare un ambiente urbano ad alta densità. Questi test sono stati fondamentali per valutare le prestazioni delle più recenti tecnologie Wi-Fi, sfruttando le bande di spettro 2.4 GHz, 5 GHz e 6 GHz bassa in condizioni di elevata interferenza. I risultati di questi test verranno presentati in un report dettagliato durante la conferenza, fornendo preziose informazioni su come queste tecnologie possano migliorare la connettività in contesti urbani complessi e densamente popolati.

La presentazione di Davide Ferrari rappresenta un interessante punto di partenza per valutazioni circa l’evoluzione della connettività wireless indoor, offrendo una panoramica delle strategie future per garantire una connettività robusta e performante e sottolineando l’importanza di test sul campo per validare le nuove soluzioni.

Leggi la notizia su Linkedin